Indice

Come scegliere il correttore per la tonalità della tua pelle?

Come scegliere il correttore viso per la tonalita della tua pelle edited Come scegliere il correttore per la tonalità della tua pelle?

È comune commettere l’errore di scegliere la tonalità sbagliata di correttore.

Il correttore è un prodotto fondamentale nella routine di trucco, è quindi importante conoscere il modo corretto di scegliere la tonalità che si adatta al tuo tono di pelle.

L’obiettivo principale del correttore è nascondere le occhiaie e le imperfezioni, e assicurarsi che la copertura sia impeccabile.

Una regola generale da seguire è quella di scegliere la tonalità del correttore in base alla tonalità del fondotinta. Gli esperti di bellezza consigliano di acquistare due diverse tonalità di correttore: una più chiara e una più scura del fondotinta.

Come scegliere il correttore per la tonalità della tua pelle: Formati e colori

Come scegliere il correttore viso per la tonalita della tua pelle Formati e colori Come scegliere il correttore per la tonalità della tua pelle?

Di seguito troverai alcuni suggerimenti su come scegliere la giusta tonalità di correttore in base al sottotono della tua pelle. Continua a leggere per scoprirli!

Tipi di correttore

Per iniziare bisogna capire che la scelta del correttore dipende principalmente dal tipo di pelle e dalle tue esigenze specifiche. Quindi, prima di acquistare un correttore, assicurati di sapere esattamente cosa stai cercando.

Correttore liquido

Il correttore liquido è la scelta più versatile e funziona bene per la pelle normale, grassa o mista. La copertura è modulabile, da leggera a piena, e sono disponibili in diverse finiture come opaco, shimmer e satinato.

I correttori liquidi hanno meno probabilità di ostruire i pori, rendendoli una buona scelta per le persone con pelle sensibile o tendenza acneica.

1° Consigliato

Makeup Makeup Revolution Correttore e definitore C0.2

  • CORRETTORE A COPERTURA COMPLETA: questo correttore leggero ma a copertura totale, dal finish opaco, copre le imperfezioni, uniforma il tono della pelle e contrasta le occhiaie. Inoltre, è ora non comedogenico, il che significa che non ostruisce i pori e non provoca bruciori.
  • DURA TUTTO IL GIORNO: i suoi pigmenti intensi, a prova di piega e a lunga tenuta, durano 16 ore e possono essere utilizzati per contornare e dare definizione. Per pelli chiare o chiare con un sottotono giallo
  • VEGAN: Questo correttore non contiene ingredienti di origine animale
2° Consigliato

Maybelline New York Correttore Liquido Il Cancella Età, con Bacche di Goji e Haloxyl, Copre Occhiaie e Piccole Rughe, 01 Light, 6,8 ml

  • Correttore liquido multiuso per coprire le occhiaie, correggere le imperfezioni, scolpire e illuminare la carnagione, Adatto anche per nascondere le piccole rughe
  • Risultato: Correzione mirata, Coprenza modulabile, Finish naturale e lunga tenuta, Occhiaie e segni di stanchezza cancellati in un istante
  • Applicare il prodotto intorno agli occhi su occhiaie e piccole rughe, Durante il primo utilizzo ruotare il collo dell’applicatore 8 volte fino a quando la formula non appare sulla spugnetta

Correttore in stick

I correttori in stick sono una buona scelta per la pelle secca e sensibile. Possono essere impostati in una finitura opaca satinata o polvere e offrono una copertura modulabile, da media a piena.

Offerta1° Consigliato

Rimmel London Correttore Hide The Blemish – Stick Copri Occhiaie, Rossori e Imperfezioni – Soft Honey – 4.5 g

  • Hide The Blemish – Correttore coprente in stick efficace contro le imperfezioni, i rossori e i segni della stanchezza
  • Applicazione – Stendilo direttamente sulla zona problematica che desideri correggere e poi sfuma con i polpastrelli
  • Effetti e benefici – Alta coprenza in formato tascabile. Nasconde le occhiaie, i rossori e tutte le altre piccole imperfezione della pelle fino a 5 ore
2° Consigliato

Ess. Corrector En Stick 20

  • Essence COVER STICK 20

Correttore in crema

Il correttore in crema è ideale per la pelle secca o mista. La copertura è modulabile, da media a piena, e la finitura può essere cremosa o satinata.

Questa formula è ottima per nascondere le discromie, ma a volte tende a sbiadire se indossata per tante ore. Per evitarlo, consigliamo di fissare il correttore con un po’ di cipria.

Consiglio sulla finitura: La finitura shimmer è ideale per la pelle secca, la finitura opaca è perfetta per la pelle mista e grassa, mentre la finitura satinata funziona bene per tutti i tipi di pelle.

1° Consigliato

Collection Professional Correttore In Crema Alta Coprenza Creamy Concealer Tonalità : N.02 Sand 3ml

  • Correttore cremoso alta coprenza
  • Aiuta a combattere le imperfezioni
  • Assicura un finish uniforme e naturale che dura tutto il giorno
2° Consigliato

L’Oréal Paris Infaillible 24H Correttore Viso in Crema a Lunga Tenuta, 01 Light

  • Correttore in crema per cancellare le imperfezioni
  • 24 ore di tenuta ad alta coprenza
  • Texture cremosa, leggera e modulabile

La scelta del giusto colore del correttore per i diversi problemi della pelle

Il correttore richiede attenzione nella scelta del colore e della consistenza, in base ai diversi problemi di pelle. Per ottenere un’adeguata corrispondenza con la tonalità della tua pelle, scegli una tonalità di correttore leggermente più chiara rispetto al tuo fondotinta.

Puoi applicare la teoria dei colori quando si tratta di correttori. Sulla ruota dei colori (guardala in questo articolo), i colori opposti sono posizionati uno di fronte all’altro. Pertanto, si annullano quando utilizzati per la correzione del colore.

Il rosso è opposto al verde Il blu è opposto all’arancione Il viola è opposto al giallo

Come scegliere il correttore viso per la tonalita della tua pelle colori Come scegliere il correttore per la tonalità della tua pelle?

Maschera le discromie della pelle con il correttore

È possibile utilizzare i correttori colorati a base di arancione e pesca in combinazione con il correttore tradizionale per nascondere efficacemente le discromie della pelle causate da acne, invecchiamento, danni solari e persino lentiggini.

Eliminare le occhiaie con il correttore

Per eliminare le occhiaie, devi scegliere tonalità “calde”, per evitare l’effetto di evidenti cerchi bianchi intorno agli occhi.

Le occhiaie con sfumature bluastre e violacee possono essere nascoste utilizzando un correttore a base di arancio-giallo, una tonalità più chiara rispetto alla tua pelle. Questo ti aiuterà a nascondere la discromia e illuminare la zona sotto gli occhi.

Se le occhiaie sono di colore brunastro, è preferibile utilizzare un correttore a base di pesca, salmone o arancia.

Sfuma i brufoli con il correttore

Per camuffare i brufoli, è importante utilizzare un correttore denso e secco come quello in crema, disponibile in tubetti o vasetti. Per eliminare il rossore del brufolo, usa un correttore verde correttore prima di applicare il fondotinta e il correttore in crema.

Consigli per utilizzare il correttore e trasformare il tuo trucco all’istante

Consigli per utilizzare il correttore e trasformare il tuo trucco allistante Come scegliere il correttore per la tonalità della tua pelle?

Se vuoi una base impeccabile e migliorare completamente la tua routine di bellezza, ci sono alcuni trucchi semplici che puoi seguire. Ecco di cosa hai bisogno: un correttore!

  1. Applica il correttore alla luce naturale
    • La scarsa illuminazione può ingannare e farti pensare che il correttore si adatti al tuo colore di pelle quando in realtà non è così. Il posto migliore per applicare il correttore è vicino a una finestra al sole, in modo da poter vedere la sua effettiva performance grazie alla luce naturale.
  2. Usa un trucco effetto lifting
    • Invece di puntare e trascinare il correttore lungo la zona sotto gli occhi, crea un triangolo con il correttore e sfumalo con un pennello da correttore o una spugnetta per il trucco. Questo ti aiuterà a coprire completamente l’area e creerà immediatamente l’illusione di un viso più sollevato.
  3. Evita che il colore del rossetto che sbavi.
    • Il rossetto può essere fastidioso quando il colore inizia a sbavare intorno alle labbra. Per evitare questo problema, usa un pennello sottile e un po’ di correttore per delineare l’esterno delle labbra. Questo trucco aiuta anche a migliorare la forma delle labbra, rendendole più definite.
  4. Applica il correttore sulle palpebre
    • Se non vuoi acquistare un primer per ombretto, usa un po’ di correttore sulle palpebre per evitare che l’ombretto cada o si accumuli nelle pieghe. Il correttore funziona altrettanto bene come primer per ombretti.
  5. Modellare il viso con il contouring e l’illuminante
    • Il correttore può essere utilizzato per fare il contouring e illuminare il viso, usando una tonalità più scura e una tonalità più chiara rispetto alla propria carnagione. Le aree da ombreggiare includono la parte superiore della fronte, le tempie, lo zigomo, la mascella e i lati del naso. Per illuminare, applica il correttore più chiaro sul ponte del naso, sulla parte superiore delle guance, sulla fronte, sul mento e sull’arco di Cupido. Usa un correttore a matita per un controllo più preciso.
  6. Tamponare con un fazzoletto per evitare l’effetto cakey
    • Il correttore può diventare cakey nelle rughe intorno agli occhi, ma puoi risolvere il problema tamponando delicatamente il trucco in eccesso con un fazzoletto diviso in due strati.
  7. Evidenziare le sopracciglia per accentuare gli occhi
    • Per evidenziare le sopracciglia e far risaltare gli occhi, usa un correttore di una tonalità più chiara della propria pelle. Questo trucco darà alle sopracciglia un effetto lifting e accentuerà lo sguardo.
  8. Correggere gli errori dell’eyeliner con il correttore
    • Per correggere gli errori dell’eyeliner alato, usa un pennello angolato e un po’ di correttore per coprire delicatamente gli errori. Questo trucco è molto più semplice e veloce che ricominciare da capo!
  9. Usa il correttore per i punti problematici sul tuo corpo
    • Puoi facilmente coprire un brufolo sulla schiena o sul petto con un piccolo correttore che abbia lo stesso tono della tua pelle. Completa con un po’ di polvere traslucida per evitare che sbiadisca.

Come scegliere il correttore viso: conclusione

Come scegliere il correttore viso conclusione Come scegliere il correttore per la tonalità della tua pelle?

Scegliere il correttore giusto per il proprio tono della pelle è essenziale per ottenere un aspetto impeccabile e naturale. Con una vasta gamma di formule e tonalità disponibili, non c’è motivo per cui non si possa trovare il correttore perfetto per soddisfare le proprie esigenze di trucco.

Ricorda di considerare non solo il tono della pelle, ma anche il tipo di pelle e la copertura desiderata. Con un po’ di ricerca e sperimentazione, troverai il correttore ideale per creare la base perfetta per il tuo trucco quotidiano.

Potrebbe interessarti anche guardare come fare una skincare ottimale, per prenderti cura della tua pelle al meglio.

Fonte immagini:

Depositphotos

Articolo aggiornato il 2024-05-24. Link affiliazione, Immagini e prezzi prodotti da Amazon PA API. Il prezzo effettivo che si applicherà alla vendita sarà quello che vedrai sul sito del venditore al momento dell'acquisto.

Condividi questo articolo su:

Correlati

Leggi Anche

Altri Argomenti

I migliori Trucchi & prodotti Beauty a Maggio 2024